Il progetto

30mt. è la distanza minima con cui, nell’atletica leggera, si impara a correre verso il traguardo…

E' una proposta educativa rivolta principalmente agli insegnanti beninesi dell’Ecole St. Marcelline, a cui trasferire competenze, modalità e contenuti di un approccio metodologico completo ed efficace per i piccoli allievi. E’ a loro che spetterà il compito di garantire continuità alle proposte avviate con la presenza periodica in loco dei volontari.

30mt. ha come obiettivo generale la proposta di una serie di attività e interventi capaci di generare, nella mentalità e nella cultura dei beninesi, a partire dagli allievi dell’Ecole St. Marcelline, la capacità di ragionare non solo sul “qui e ora” ma in una visione almeno di breve periodo.
Anima di 30mt. è un team internazionale di professionisti e religiose, pronti a donare il proprio “saper fare” e il proprio “saper pensare” a favore dei piccoli allievi della Scuola di Golo e delle loro famiglie, facendosi testimoni e interpreti del carisma marcellino che da quasi 2 secoli abita il pianeta .
Ad affiancarli, gli esperti della sede svizzera di “Marcellines sans frontieres” responsabili dell’area pedagogica delle attività.

30mt. segna un percorso, ideato per i piccoli studenti dell’École St. Marcelline di età compresa fra i 3 e i 16 anni con un programma di attività suddiviso in 3 macro aree specifiche:
-  laboratori di creatività e manualità (per i più piccoli)
- laboratori pratici e di orientamento professionale per gli adolescenti, così che possano cominciare a riconoscere le proprie passioni e propensioni su cui fondare il proprio percorso formativo prima e professionale poi;
-  campus di avviamento allo sport.
Tutte le attività proposte sono strumentali al raggiungimento dell’obiettivo generale del progetto: l’educazione alla fatica, alla costanza, alla pazienza fondamentale per giungere - step by step - al risultato finale, che si tratti della conclusione di un manufatto, di una partita di basket o… del proprio futuro.

30mt. per l’emancipazione delle nuove generazioni di beninesi capaci di ripensarsi in una logica progettuale e professionale, restituendo vigore e stimoli alla crescita sociale ed economica del Paese.
30 mt.  per insegnare, insomma, a pensare non solo all’oggi ma al tempo che verrà, a piccoli passi, con la capacità di vivere il quotidiano come spazio in cui progettare e progettarsi in vista del futuro
.

Per saperne di più visita il sito www.30mt.org